di Mara Antonelli, Donatella Cabrini, Mauro Cattaneo, Alice Cipolla, Marco Giovanni Santagostino Baldi. S.I.L.S.I.S. Pavia a.a. 2006/07 Indirizzo Scienze Naturali Classe A059

26 ottobre 2006

Lezione 6 - La termoregolazione

Un’importante funzione del sistema circolatorio è di collaborare alla termoregolazione dell’organismo, ovvero al mantenimento di una temperatura all’incirca costante.
Per fare questo:
- se abbiamo caldo avviene una vasodilatazione periferica, che aiuta a disperdere calore. Per questo quando abbiamo caldo diventiamo rossi

- se abbiamo freddo avviene una vasocostrizione periferica, cioè una diminuzione del diametro dei vasi sanguigni alla periferia del corpo (vicini alla superficie), per ridurre la dispersione di calore, e una vasodilatazione nelle masse muscolari profonde per mantenere caldo “il centro” del corpo.

L’insieme dei meccanismi che permettono la termoregolazione è gestito dall’ipotalamo.
Nell’ipotalamo esiste una sorta di termostato, costituito da un gruppo di neuroni sensibili alle variazioni di temperatura e capaci di reagire con l’attivazione dei meccanismi adeguati (per la conservazione o la dispersione del calore).