di Mara Antonelli, Donatella Cabrini, Mauro Cattaneo, Alice Cipolla, Marco Giovanni Santagostino Baldi. S.I.L.S.I.S. Pavia a.a. 2006/07 Indirizzo Scienze Naturali Classe A059

26 ottobre 2006

Lezione 4 - Il ciclo cardiaco

Con ciclo cardiaco, si intendono i movimenti di contrazione e dilatazione delle due parti, destra e sinistra, del cuore.
Questi avvengono contemporaneamente e si ripetono sempre nello stesso ordine.
Il ciclo è composto di tre fasi:



1. Fase di riposo:
Il cuore è dilatato, pieno di sangue a bassa pressione. Le valvole bicuspide e tricuspide (fra gli atri e i ventricoli) sono aperte; le valvole semilunari (fra i ventricoli e le arterie) sono chiuse.

2. Fase di SISTOLE (contrazione) DEGLI ATRI e DIASTOLE (dilatazione) DEI VENTRICOLI:
Gli atri, contraendosi, premono il sangue nei ventricoli. Le valvole delle tre vene (due cave e una polmonare) a causa della pressione, si chiudono, impedendo così il riflusso del sangue. Le valvole bicuspide e tricuspide sono aperte e i ventricoli si riempiono.

3. Fase di SISTOLE (contrazione) DEI VENTRICOLI e DIASTOLE (dilatazione) DEGLI ATRI:
Le valvole atrio-ventricolari (bicuspide e tricuspide) si chiudono, impedendo il riflusso di sangue negli atri. I ventricoli si contraggono e pompano il sangue nell’aorta e nell’arteria polmonare, attraverso le valvole semilunari che, nel frattempo, si sono aperte. Intanto gli atri si dilatano (diastole) e richiamano così nuovo sangue dalle vene.

Il battito cardiaco è una conseguenza di questi movimenti: è costituito da due suoni, distinti e uno di seguito all’altro. Il primo corrisponde alla chiusura delle valvole atrio-ventricolari, il secondo a quella delle valvole tra ventricoli e arterie.
In un uomo adulto la frequenza media del ciclo cardiaco è pari a 70 battiti al minuto, ma si tratta di un dato soggetto a forte variabilità:

1. Per età
A 1 anno, circa 120 battiti/minuto
A 8-9 anni, circa 95 battiti/minuto
Fra 10 e 20 anni, circa 85 battiti/minuto
Fra 20 e 50 anni, circa 70 battiti/minuto
Fra 89 e 90 anni, circa 80 battiti/minuto.

2. Per sforzo fisico, infatti sotto sforzo la frequenza del ciclo cardiaco (quindi, dei battiti) aumenta.

Lo sapevate che...

...il cuore svolge un lavoro enorme.

In un minuto con 70 pulsazioni, circolano da 3,5 a 4 litri di sangue, vale a dire TUTTO il sangue presente nell’organismo!!!
Il lavoro che il cuore compie in 24 ore di questo ritmo “normale”, è pari a quello necessario per portare 100 kg a 100 metri di altezza!!!

4 Comments:

Blogger La sorella di Jacopo Ortis said...

grazie, non lo riuscivo proprio a capire dai miei appunti!!

18 settembre, 2008 19:37

 
Anonymous Anonimo said...

grazie mille ... spiegato molto benr

20 aprile, 2012 22:47

 
Anonymous Anonimo said...

molto bravo se nn era per te nn prendevo 8

04 giugno, 2013 22:21

 
Anonymous Anonimo said...

Grande.ho.preso 10!!:-)

10 marzo, 2014 17:30

 

Posta un commento

<< Home