di Mara Antonelli, Donatella Cabrini, Mauro Cattaneo, Alice Cipolla, Marco Giovanni Santagostino Baldi. S.I.L.S.I.S. Pavia a.a. 2006/07 Indirizzo Scienze Naturali Classe A059

26 ottobre 2006

Lezione 3-3: Il sistema elettrico nel cuore


Cosa si intende per sistema elettrico del cuore?
Il sistema elettrico del cuore è preposto a controllare la velocità dei battiti cardiaci. Il sistema prevede una rete di conduzioni elettriche, simili ai cavi elettrici che si trovano nelle case. Queste conduzioni trasmettono i segnali elettrici attraverso il cuore: è il movimento di questi segnali che determina il battito cardiaco.
Quando funziona adeguatamente, il sistema elettrico del cuore risponde automaticamente al diverso fabbisogno di ossigeno dell’organismo. Accelera la frequenza cardiaca quando ad esempio si salgono le scale e la rallenta quando si dorme.

Le parti del sistema elettrico:
il nodo senoatriale (nodo SA): insieme di cellule specializzate localizzate nell’atrio destro che producono l’elettricità che serve al cuore per battere.
il nodo atrioventricolare (nodo AV): insieme di cellule specializzate localizzate tra gli atri e i ventricoli che consentono il passaggio dell’elettricità. Clicca figura sotto per ingrandire


Direzione di propagazione:

_